domenica 26 luglio 2015

C'est quoi l'amour? Cos è l'amore?


Mi è capitato ultimamente di leggere un post online che mi ha incuriosito moltissimo (lo trovate qui) che trattava delle frasi famose di alcuni film piuttosto celebri che avevano come tema precipuo l'amore.
L'articolo unisce alcune delle mie tematiche preferite: i sentimenti, il cinema e le frasi e racconta l'amore attraverso 10 pellicole: ho scelto di citarne solo alcune perchè secondo me sono le più significative e sono anche quelle che mi hanno maggiormente colpito.




Cos'è l'amore? Nel tempo è stato oggetto di moltissime valutazioni, misurazioni, opere letterarie. Di certo non è facile da definire ma sicuramente su Grazia.it ho trovato degli spunti interessanti.

L'amore è follia, conoscere ogni dettaglio, ogni espressione, ogni centimetro di pelle di una persona (500 giorni insieme). E' arrivare a odiare le stesse cose che ci hanno attratto di lei/lui o magari non riuscirci affatto, pur volendolo, perchè si è troppo innamorati (10 cose che odio di te), uscire dal proprio guscio e rivestire la parte dei protagonisti (Sabrina).
L'amore è riconoscere che si vuole di più o che una data persona merita di più (Elisabethtown): che spesso è la scusa più utilizzata per mollare qualcuno, ahimè!
L'amore è essere disposti a tutto: a perdonare, a tradire, a fare compromessi per salvare un rapporto a cui si tiene (Closer), amare è creare una dimensione in cui non siamo più individui isolati ma parte di un insieme perfetto che si chiama "noi" (I ponti di Madison County).



Ecco io credo che al di là di quanto i film dicano non esista una definizione unica e univoca dell'amore ma che ognuno debba creare la propria, su misura per sé e per il proprio personale vissuto. Certo le pellicole cinematografiche possono darci una prospettiva diversa, un'alternativa a quanto stiamo vivendo o abbiamo vissuto ma non esiste a mio avviso un assoluto che vada bene per tutti o che vada bene sempre e comunque. Solo il cambiamento è una dimensione costante, l'amore per essere costante nel tempo richiede impegno, rispetto e dedizione.



immagine da lets-go-to-the-movies.tumblr.com/tagged/Pretty-Woman

venerdì 10 luglio 2015

apparenza



C'è una strada dove vedi un burrone,
l'uomo nero dietro il portone.
Pioggia come un mare di seta,
scivola liscia ma in realtà è pietra.
Sotto la lingua sento il sale,
vuoto il cuore dentro il mare.
Così nulla è quel che sembra,
sgombra la mente, vana la penna.