Post più popolari

domenica 11 gennaio 2015

Cosa ti sei messa in testa?

Ecco qualche consiglio su come rimediare ad un taglio disastroso che il parrucchiere vi ha fatto.


Volevate un taglio stile Meg Ryan in “Innamorati cronici” ...


ma vi siete ritrovate come Skunk Anansie?


Purtroppo può succedere. Ora il danno è fatto e, ahimè, non si può tornare indietro. L'aspetto positivo è che cresceranno! Nel frattempo ecco qualche consiglio per sopravvivere al tempo che occorrerà perché tornino come prima.

Se i capelli sono ancora abbastanza lunghi da poterli legare, ovviate al problema raccogliendoli in una coda: soluzione temporanea ma almeno abbastanza efficace per limitare i danni..


Ricorrete a una piega mossa: è un buon modo per camuffare un taglio troppo scalato e lunghezze non proprio regolari.


Se invece il vostro taglio è corto, ma talmente corto da non riuscire a raccogliere nemmeno una ciocca, dotatevi di tanta pazienza e aspettate che crescano! Nel frattempo:

Usate forcine e mollette per tirare su i capelli, in modo che sembrino raccolti.


Mangiate mandorle: studi scientifici dimostrano che aiutano a far crescere più velocemente i capelli

Ricorrete ad un cappello: buon rimedio per lo meno per quando uscite: non solo nasconderete il taglio, ma risulterete molto trendy e misteriose


Ultimo consiglio è quello di utilizzare delle extension: considerate che sono piuttosto costose quindi, a mio avviso, meglio utilizzarle come ultima spiaggia e solo in situazioni davvero disastrose!







Nessun commento:

Posta un commento